Chi non cammina vola Onlus vuole dare spazio alla creatività dei disabili. Per questa ragione abbiamo deciso di dare vita a questa sezione dove saranno raccolte i contributi artistici che ci arriveranno dai disabili italiani.
Per inviare i vostri elaborati (video – foto – racconti – poesie – musica) scrivete a info@chinoncamminavola.it

Ecco i contributi arrivati in redazione:

Oggi 15 ottobre Federico Pasqualini ci ha segnalato il suo bellissimo libro:  “Tre gradini e un albero di limoni” che racconta del suo straordinario viaggio su un vecchio pick-up attraverso 10 Paesi, tra Città del Capo e Kampala. disponibile in formato digitale su Amazon, Google Play Store e Apple Ibook Store e prossimamente anche in versione cartacea.

Leggi la recensione qui: https://libreriecoop.bookrepublic.it/libri/9788892505667-tre-gradini-e-un-albero-di-limoni

 

Il 25 giugno Mario Contarino ex batterista dei “ Ladri di carrozzelle “ ci ha inviato questo bellissimo brano che si intitola ” Jungle Island ”

Ascoltiamolo qui: https://www.youtube-nocookie.com.com/watch?v=_dH7UUJ9N3c

 

 

Il 2 febbraio Marco da Sulmona (Aq) ci ha inviato questa poesia:

Anima
Cammino solo per la strada
della storia come colui che
cerca invano il perché.
Continuerò a cercare senza speme.
Incontro anime che non tocco
come fossi fantasma con mani vuote.
Le anime mi sfiorano senza vedermi.
Son lo spirito del castello della mia vita.
stretto tra le mura del tempo.
La porta che conduce alle altre anime
è chiusa.
La speranza del ritorno è vana

Marco Salvatore

 

Il 16 gennaio Silvia, una ragazza tetraplegica di Roma, ci ha inviato questa poesia:

NELL’ULIVETO
Quel pomeriggio
il canto degli uccelli
il rosso del tramonto
Mi condussero all’uliveto,
li sul grigio delle foglie
dormiva ancora il giorno,
l’erba sapeva d’autunno.
Respirai l’aria nitida della sera
e vidi il tuo viso
fredda statua di pietra.
Se solo non fossi andata li’ nell’uliveto.
Ora sarei indifferente.
Se solo non avessi inteso il mormorio delle foglie
e il loro richiamo.

Lascia un commento